La vera alchimia che siamo chiamati a sostenere attraverso quel vuoto, sta nella pratica della verità (alètheia) letteralmente non dimenticanza, ma anche assenza di oblìo dunque presenza (di spirito) assumersi dunque le proprie responsabilità nei confronti del tempo che ci è dato ancora da vivere, "non dimenticando" appunto quel braccio destro disteso dal Padre più e più volte per salvarci e resuscitarci in questa stessa esistenza più e più volte al punto che oramai abbiamo imparato a darlo per scontato mentre nulla c'é di scontato, nemmeno la caduta di un solo nostro capello. Con la presenza della verità ringraziamo dunque la Natura, per i diversamente credenti, che ci ha donato ogni respiro da quando siamo nati e risorti e risorti ancora oggi.
Namastè

MariaGrazia - mArco
© Copyright 2020 - TaiChiChen.it - Cookie Policy & Privacy
Generata in 0.012 secondi